DAL NOSTRO
FOODBLOG

Un barbecue originale.

10 Agosto 2018
barbecue veliero italian food academy 1
Contenuti

Se state pensando al tradizionale barbecue di ferragosto, ma cercate qualcosa di originale, che magari stupisca i vostri ospiti e lasci senza fiato i bambini, ecco un’idea davvero fuori dall’ordinario: un barbecue – veliero.
Al bando i vecchi barbecue riesumati dalla cantina. Per quest’estate c’è voglia di cambiamento. L’idea è venuta a Yaroslav Efremov, un fabbro ucraino dilettante, di 27 anni, originario di Kremenets, che ha impiegato oltre un mese – e due ore al giorno – per realizzare questo straordinario barbecue a forma di antico veliero.

barbecue veliero italian food academy

Efremov in realtà nella vita non costruisce barbecue, ma lavora come meccanico per automobili, e ha la passione per la saldatura e per il lavoro da fabbro da sempre.
Ha poi imparato l’arte della forgiatura, rubando qualche trucco del mestiere da alcuni amici e ha poi intrapreso questo progetto di costruire un barbecue a forma di veliero.
A guardarlo, sembra una vera e propria scultura, un’opera che unisce ingegno e creatività. Il suo barbecue presenta tutti i particolari di un’antica imbarcazione regina dei mari ed è anche perfettamente funzionante. Le foto lanciate sui social hanno fatto incetta di like e commenti positivi.

Il barbecue è lungo oltre 2 metri e largo mezzo metro. Un barbecue fatto con questo strumento rievocherà storie di pirati, di lotte sui mari, di burrasche e tesori nascosti, di vecchi lupi di mare e di balene. Insomma, con un barbecue così, il vostro ferragosto non potrà che avere una accattivante atmosfera marinaresca.

Vuoi avere maggiori informazioni sui nostri master e corsi?

Logo IFA

Accademia di Alta Cucina e Food Management

FOODBLOG
it_IT

L’eccellenza da oggi conviene di più

Grazie al Bonus Chef puoi ottenere un credito fino ad un massimo di 6.000 euro per le spese sostenute nel 2021 e 2022 per la tua formazione professionale.  

Dal 27 febbraio 2023 sarà possibile presentare domanda al Ministero delle Imprese e del Made in Italy per il Bonus Chef.

CHE COS’É?

Il Bonus Chef 2023 consiste in un credito d’imposta del 40% (fino ad un massimo di 6.000 euro) riconosciuto sulle spese legate al settore della ristorazione a favore dei soggetti esercenti l’attività di cuoco professionista presso alberghi e ristoranti.

PER OTTENERE IL BONUS:

– bisogna aver sostenuto, tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2022, una o più delle spese ritenute ammissibili al beneficio

– si deve essere residenti o stabiliti del territorio dello Stato;

– i soggetti richiedenti devono essere nel pieno godimento dei diritti civili.

LE SPESE AMMISSIBILI:

– Acquisto di beni strumentali durevoli (macchinari di classe energetica elevata per la conservazione, la lavorazione, la trasformazione e la cottura dei prodotti alimentari, strumenti e attrezzature professionali per la ristorazione)

– Partecipazione a corsi di aggiornamento professionale.

COME FUNZIONA IL BONUS CHEF 2023

Il credito del 40% è utilizzabile in compensazione mediante F24, che andrà presentato all’Agenzia delle Entrate. Il credito è esente da IRPEF e IRAP. 

È possibile, inoltre, la cessione del credito con il trasferimento dell’agevolazione ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari. 

💬 Serve aiuto?