Corso in Sicurezza alimentare

18 novembre - 7 dicembre 2024

€ 990
COSA OTTIENI CON QUESTO CORSO

Partecipa al corso online per la Sicurezza Alimentare

Il percorso affronta tutte le nozioni base relative alla legislazione alimentare e al mantenimento di un’attività ristorativa, partendo dagli standard d’igiene arrivando fino alle tecniche di conservazione degli alimenti e alla loro somministrazione.

SBOCCHI LAVORATIVI E OPPORTUNITà DI BUSINESS

Il corso online per la Sicurezza Alimentare ti permetterà di conoscere tutte le nozioni necessarie per l’apertura e il mantenimento di un’attività ristorativa.

Attestato di partecipazione al corso

DETTAGLI DEL CORSO

L’obbiettivo del corso di sicurezza alimenetare è quello di fornire le basi della legislazione in ambito della produzione e rivendita del settore alimentare con una panoramica sugli standard di igiene.

Ad ogni allievo verranno forniti i libri di testo

La legislazione:
-legislazione e sicurezza alimentare
– haccp e pacchetto igiene
– menù e normativa sulle informazioni ai consumatori
Contaminazione e Conservazione:
-Cos’è la contaminazione alimentare
-I tre tipi di contaminazione
-Contaminazione crociata
-Allergeni ed alimenti a rischio
-Malattie Alimentari
Prevenzione della contaminazione:
-Conservazione e disposizione dei cibi all’interno dei frigoriferi
-Norme igieniche
-somministrazione
-temperature
-responsabilità e procedure correttive
Conservazione degli alimenti:
-Metodi Fisici
-Metodi Chimici
-Metodi Biologici

Attestato di partecipazione al corso

Fase propedeutica: studio sui libri di testo

Fase d’aula: 10 ore di percorso in live streaming

Giancarlo Contieri (1)

Giancarlo Contieri

Socio, co-fondatore e amministratore di Woki Srl, società leader nel settore degli eventi street food in Italia con il marchio Eatinero.
Laureato in Lettere Moderne – indirizzo in Linguaggi della Comunicazione – all’Università Cattolica di Milano, Giancarlo Contieri ha esordito professionalmente come giornalista della stampa b2b nel mondo della ristorazione e ha poi sviluppato la propria formazione nel campo del marketing e della comunicazione, frequentando l’executive master in Social Media Manager e Digital Marketing Specialist all’Università IULM di Milano.
Oggi si occupa dell’amministrazione e dello sviluppo del marchio Eatinero, attivo nell’organizzazione di eventi pubblici e privati con food truck, e della piattaforma Eatinero.it, primo portale italiano per la ricerca e la prenotazione online di food truck per catering. Al suo interno ricopre anche ruoli operativi nel campo del marketing, della comunicazione e dell’advertising digitale.
Con il marchio Eatinero, fondato nel 2014, ha seguito e il mercato dello street food di qualità – e dei food truck in particolare – sin dai suoi esordi, seguendone gli sviluppi e anticipando le tendenze e oggi rappresenta uno dei maggiori conoscitori del settore.

Paola Merigo 1 (1)

Paola Merigo

Paola Merigo ha 39 anni, abita in Franciacorta e lavora tra Milano e Brescia. È laureata in Lettere e Filosofia presso l’Università Cattolica, con indirizzo in Organizzazione e Produzione di Eventi Culturali, e ha conseguito un Executive Master in Social Media Marketing & Web Communication presso la Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM.
Co-fondatrice e amministratrice di Woki S.r.l. e del brand Eatinero.it, il primo portale italiano di prenotazione online di food truck per catering e organizzatore di eventi street food, è specializzata nella produzione di eventi pubblici e aziendali, con una solida competenza nella comunicazione digitale. Ha maturato esperienza sia come freelance che in agenzia e in azienda, ricoprendo ruoli di event manager e social media manager, gestendo professionalmente tutte le fasi della produzione di eventi, dalla concezione alla comunicazione.
Dal 2018, si dedica a tempo pieno alla sua attività imprenditoriale, fondata nel 2014, che è cresciuta fino a diventare una delle principali realtà nel mondo dello street food. Grazie alla sua versatilità, ha ideato e sviluppato numerosi format di successo, contribuendo al consolidamento di un portfolio diversificato e innovativo.
Con una passione per la creazione di esperienze indimenticabili attraverso eventi e comunicazione digitale, il suo obiettivo è contribuire al successo di progetti unici e coinvolgenti. Amministra il marchio Eatinero e l’azienda Woki S.r.l., occupandosi della produzione di eventi e dell’ideazione di nuovi format.

Progetto senza titolo

Ho Kyung LEE

Korean Food Chef, Korean Food Consultant e Owner chef Lee’s Korean Street Food-BIKIKI. Nata nel 1967 a Seul, in Corea del Sud e dopo essersi sposata nel 1990, si trasferisce a Milano. Dal 1997 fino al 2009 ha lavorato come capoufficio presso Centro Ricerche Culturali fra Corea e Italia (CRICCI). Successivamente per lo scopo di promuovere e divulgare la cultura culinaria coreana ha aperto il ristorante coreano Lee’s Nagrin nel 2009 e l’ha diretto da chef fino al 2022. Ha tenuto la lezione della cucina coreana presso Food Genius Academy di Milano e ha partecipato al programma TV “Cuochi d’Italia” nel 2019.

La sua cucina è basata sulla cultura culinaria di Seul e della regione di Gyeonggi, cucina che sottolinea il gusto e il sapore naturale degli ingredienti, rispettando le ricette tradizionali senza condimenti chimici. Nella sua cucina cerca sempre di proporre piatti sani e salutari, tenendo sempre presente un detto coreano: “ Il cibo è la medicina”.

Negli ultimi anni sta ultimando il suo libro di cucina coreana per diffonderne la sua eccellenza approfondendo diversi aspetti tra cui la tecnica di fermentazione e inserendo anche le ricette di 52 tipi di kimchi. Attualmente gestisce una gastronomia coerana d’asporto “Lee’s Korean Street Food-BIKIKI” .

Cristina2

Cristina Franzini

Nata a Brunico si sposta dalle montagne incontaminate alla metropoli di Milano fino ad approdare in Franciacorta.
Amante del vino, certificata AIS, buona forchetta, attestata dalla nascita.
Con oltre 10 anni di esperienza come consulente in Digital Marketing per il settore Food&Wine, Cristina ha conseguito un Master in Comunicazione Digitale e ha un background di studi universitari in Mercati dell’Arte e Turismo.
Ha collaborato con numerose aziende e agenzie di comunicazione, contribuendo a definire strategie di marketing efficaci per il settore Food&Wine.
foto_alba (1) (1)

Alba Caponetto

Siciliana DOC e amante dei social network, Alba fonda il suo blog Vasa Vasa Kitchen trainata dalla passione per i dolci e per il buon cibo. Dopo essersi specializzata in marketing, consegue il titolo di pasticciera. Oggi collabora con molte aziende nel settore food, realizzando per loro ricette esclusive.

66246F88-386E-4F5F-9791-3E5B5AAEE832

Valentina Zaniboni

Valentina Zaniboni, in arte The Adhd Organizer, Professional Food and Kitchen Organizer.
Nasce tra pentoloni, mestoli e farina, figlia di tre generazioni di ristoratori impara l’arte della cucina e della ristorazione e la unisce in modo indissolubile a quella dell’organizzazione aziendale e dei trasporti internazionali. Adhd nel DNA, impara e studia le tecniche di pianificazione e gestione delle cucine professionali per aiutare chi ha necessità differenti di vivere la cucina. Crede fermamente che l’ordine e l’organizzazione siano gli strumenti per poter sviluppare creatività e trovare la chiave di lettura di una cucina anche per neuro divergenti. Perchè se non è inclusiva non può essere completa!

35616693_438969076583734_5468691247071756288_n

Caled del Rosario

originario di Callao in Perù , stabilito a Bassano del Grappa da 24 anni.Diplomato presso l’accademia delle professioni D.I.E.F.F.E nell’ anno 2017 come beersommelier , inizio il
mio percorso nella gestione manageriale di un Pub\ birrificio nella piccola Aosta, collaborando con i più
importanti birrifici della scena italiana e non come Canediguerra, Brewfist ,Birra Elvo, Birra120, De Glazen
Toren, per citarne alcuni.
Dopo varie esperienze in giro per il nord Italia , consacro il mio percorso diventando Maitrè di Sala in Alta
Badia gestendo la parte birra\food\vino del Hotel Lech da Sompunt .

Ho fatto della Birra artigianale , prima la mia passione e poi il mio lavoro, con la sempre più voglia di
conoscere stili uguali , ma con impronte diverse, stili sconosciuti , vecchi e nuovi, ascoltando e imparando
da chi , con il mondo brassicolo, ci è nato e ne sta facendo la storia.

Foto_Profilo_201912

Andrea Camaschella

appassionato di birra da svariati anni è coautore dell’Atlante dei
Birrifici Italiani e della recente guida “Turismo Birrario, guida per Viaggiatori in Fermento”,
docente di degustazione per l’ITS Agroalimentare per il Piemonte e in svariati altri corsi,
collaboratore di “Birra Nostra Magazine” e “Fermento Birra Magazine”, direttore del
Concorso Internazionale “IGA Beer Challenge” e giudice in concorsi brassicoli
internazionali.

IMG-20240617-WA0005

Oliviero Giberti

Tra i fondatori e birraio del birrificio artigianale Birra 100Venti. Biersomellier Doemens Akademie, General Certificate in Brewing e studente Diploma in Brewing presso Insititute of Brewing and Distilling di Londra..

WhatsApp Image 2024-05-19 at 12.13.24

Liliana D’urso

Liliana D’Urso, nata a Venaria Reale e vissuta Torino, ha intrapreso il suo viaggio culinario presso l’Istituto Alberghiero di Torino, dove ha conseguito il diploma. La sua iniziale passione per la cucina ha subito una svolta quando ha scoperto nuovi interessi nel mondo della moda e dell’arte, che hanno ulteriormente affinato la sua creatività. Questa evoluzione ha portato a un temporaneo cambio di carriera, ma non ha sopito il suo amore per la gastronomia.
La svolta è arrivata quando ha incontrato uno chef che l’ha riportata nel mondo della ristorazione, rinnovando la sua dedizione per l’arte culinaria. Quell’incontro, avvenuto quasi due decenni fa, ha segnato l’inizio di una nuova fase della sua vita. Oggi, Lilli non solo ha sposato quell’uomo, ma insieme hanno costruito una famiglia con tre figli e hanno sviluppato competenze significative nella gestione di eventi e catering.
Con una combinazione unica di sensibilità artistica e competenza culinaria, assieme al team di Dalì formazione, Lilli è in grado di creare piatti che sono non solo visivamente accattivanti ma anche gastronomicamente innovativi.
La sua capacità di fondere estetica e sapore ha dato vita ad un nuovo percorso, quello dei lievitati, attingendo dal back ground di mamma Giovanna ha iniziato ad interpretare le classiche teglie di pizza della domenica in proposte culinarie che catturano l’essenza della sua esperienza e della sua passione.
Questo approccio olistico alla cucina non solo ha arricchito la sua vita professionale, ma ha anche dato la possibilità di iniziare ad erogare formazione amatoriale per i neofiti e appassionati del mondo dei lievitati.
L’impegno nel suo mestiere è un esempio di come la passione, quando alimentata da esperienze e incontri significativi, possa fiorire in una carriera di successo. La sua storia è un promemoria che il percorso professionale di una persona può prendere molte direzioni, ma con dedizione si possono raggiungere gli obiettivi desiderati.

DSC_3859 (1)

Nicola Bello

Figlio d’arte, specializzato in Enologia e Viticoltura. Studi universitari in Economia aziendale con specializzazione in Marketing dei prodotti Vitivinicoli.
Consulente enologico con esperienza pluriennale maturata in diverse realtà produttive (Feudi di San Gregorio, Amastuola, Tinazzi, ecc.). Docenze universitarie nei corsi di approfondimento su diverse tematiche enologiche. Esperto di
laboratorio analisi sui vini e sulle uve, ha collaborato per 5 anni con l’Istituto Sper. Di Vitic. Di Conegliano Veneto (Dir. Prof. A.
Calò) e con l’Istituto Sper. Di Enologia di Asti (Dir. Prof. R. Di Stefano).
Relatore in diversi seminari tecnici su tematiche enologiche.
Fondatore e amministratore unico di Offwine.

DSC_2400

FRANCO ALIBERTI

Cuoco antispreco, aiuta il sistema ristorativo, proponendo un modello dove la sostenibilità comincia dalle persone, attraverso social, media e lezioni  cerco di sensibilizzare le persone ad azzerare lo spreco alimentare, e a seguire abitudini sane per il pianeta.

Nel 2010 Premio come miglior Chef Pasticcere per la Guida Identità Golose, nel 2011 per Guida ai Ristoranti d’Italia de Il Sole 24 Ore, nel 2012 riceve il premio come Miglior Chef Under 30 dalla Guida Identità Golose.
Il 2019 premio come Miglior Tavola di Milano durante l’evento Golosaria. Agli Awards 2019 di Food & Travel  Italia nominato Chef emergente dell’anno, grazie alla sua cucina attenta all’ambiente ed ecosostenibile. Per lo stesso motivo,  riceve il premio Weekend Premium 2019. Migliore tavola dei dessert nella guida 100 di Milano 2019. Premio alla Formazione e Cultura Gastronomica attribuito da FoodCommunity nel 2019
All’interno della guida Michelin 2020, il ristorante Tre Cristi Milano viene menzionato solo dopo appena un anno come Cucina di Qualità.

IMG_20220614_162614 (2024-03-19T12_00_42.282)

Marco Barisoni

Export Manager di Rummo, lavora nel FMCG da più di 25 anni, con una consolidata esperienza maturata in diversi ruoli, merceologie e contesti aziendali sia di multinazionale che padronali. Da più di 15 anni si occupa dello sviluppo delle strategie commerciali in contesti internazionali.

io 1 (1)

Roberto Forzato

Esperienza pluriennale come International Marketing Manager, in multinazionali come Bauli Group, Paulani Spa e Bottega Spa.

simone-zavattarelli

Simone Zavattarelli

Ingegnere Informatico ed esperto di linguaggi di programmazione ASP
Ha  acquisito negli anni una grande esperienza nel gestire piccoli team di persone sia a livello di interazione di gruppo, di condivisione di risultati e focalizzazione di obbiettivi.
Dal 2012 lavora come Project Manager presso INSIDE SRL azienda specializzata nei settori Office Automation, Information Technology ed Impianti Speciali.
Dal 2020 collabora  come consulente di progetto presso Ma-Vi trade srl nella realizzazione di progetti e-shop e web site.

Marina

Marina Chiucchiuini

Laureata in Economia e Commercio all’Università di Parma con una tesi di ricerca in Economia degli enti pubblici, ha poi sviluppato la sua attività professionale nelle aziende private del tessuto industriale locale sviluppando una carriera sia trasversale con incarichi tecnici, amministrativi e commerciali, sia più specificamente orientata allo sviluppo delle strategie di approccio dei mercati internazionali per i prodotti di consumo connotati dall’ingegno e dalla tradizione italiana (arredamento, design, alimentari) e al servizio post vendita.
Da sempre appassionata alle eccellenze agroalimentari Made in Italy, ha collaborato negli anni a diversi progetti di internazionalizzazione che hanno visto coinvolte realtà italiane locali e non.

WhatsApp Image 2023-04-20 at 10.37.00 (1)

Enrica Besana

Milanese da tempi immemori, ma con una vena emiliana/romagnola che la trasforma nel tempo in una moderna rezdora, la figura tipica femminile che nelle campagne si occupava della cucina di casa, degli animali e dell’orto.
Ha coltivato questa attitudine in citta’ “reggendo” una vita ricca di famiglia, figli, lavoro, senza rinunciare alla passione per la convivialità, per la cucina ed in particolare per la pasta fresca.
Nei primi anni 2000 trasforma questa passione in un lavoro rilevando un pastificio storico alle spalle di Sant’Ambrogio e successivamente aprendo un e-commerce di pasta fresca fatta a mano. Oggi si dedica alla formazione e alla consulenza, trasferendo conoscenza e piccoli segreti intanto che mette le mani in pasta con gli ospiti dei corsi. Non si impara solo la tecnica ma anche un po’ di organizzazione, caratteristiche e aneddoti delle varie tipologie di farine

Gotta

Erika Gotta

Erika Gotta, classe 1993, originaria di Cherasco in provincia di Cuneo.
Dopo aver frequentato l’istituto alberghiero Velso Mucci a Bra, inizia un’esperienza molto formativa nel ristorante del Monastero di Cherasco.
Successivamente viene assunta presso le cucine de La Ciau del Tornavento, da Maurilio Garola, dove continua la sua formazione in qualità di capo partita in pasticceria.
Nel 2018 proseguire la sua gavetta prima al Ristorante Morelli, sotto la guida sapiente di Livio Pedroncelli (sous-chef di Giancarlo Morelli) e successivamente al Pomiroeu.
Nel 2020 avvia l’ambizioso progetto di Delivery Valley – la prima dark kitchen d’Italia – con la sorella Alida.
Ma il 2021 è l’anno decisivo, segnato dall’incontro con Barbara Varese, imprenditrice milanese e proprietaria della Country House La Bursch, che le offre l’opportunità di tornare “a casa” e di dirigere per la prima volta la cucina del suo ristorante.
A novembre 2022 infatti arriva il primo riconoscimento: Erika vince il premio come miglior chef under 35 dell’anno Food Community Awards 2022 e dopo qualche mese, a marzo 2023, La Bursch entra ufficialmente nella Guida Identità Golose 2023. 
Erika entra a far parte di ambasciatrici del gusto e nel 2024 viene menzionata sul Gambero Rosso e sull’Espresso.
foto sito Simone

Simone Rugiati

Special guest nei percorsi di Cucina Contemporanea, Arte dell’impiattamento e Food and Beverage Manager

Chef per estrazione, Simone Rugiati è un artista e un professionista in continua evoluzione: conduttore, autore e produttore televisivo molto amato dal pubblico italiano, collabora con network televisivi, radiofonici ed editoriali su circuiti nazionali di primaria importanza.

Considerato da sempre il pioniere dello show cooking in Italia, oggi è impegnato con la sua associazione “Simone Rugiati S-Chef for future” che opera in Kenya per missioni benefiche.

Annovera la conduzione di “Tu si que vales” e “Street Food Battle” trasmessi da Mediaset, “Cuochi e Fiamme”, “Food Advisor” e “L’Italia a morsi al ristorante” in onda su Food Network.

Vulcanico e creativo per carattere, ad oggi è anche imprenditore e consulente per molte aziende e Brand italiani, ideando menù e progetti sempre all’avanguardia.

La sua prima casa è il Food Loft Milano, una location milanese dove produce contenuti web e tv, idea nuovi format e ospita eventi con il suo catering d’eccellenza

EPSON DSC picture

Alberto Grimelli

Alberto Grimelli, agronomo e giornalista, nonché fondatore e anima storica di Teatro Naturale, magazine di agricoltura, alimentazione e ambiente, con una forte impronta olivicola. Specializzatosi in olivicoltura ed elaiotecnica con Master universitario a Pisa, vive e lavora quotidianamente a contatto con la campagna e le sue problematiche. E’ membro del Comitato di Indirizzo per i Corsi di Studio in Scienze Agrarie e Ambientali e in Agricoltura Sostenibile dell’Università di Perugia. Consulente internazionale in ambito olivicolo-oleario è Accademico ordinario della Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio collabora anche con Università e centri di ricerca.

IMG_0783

Maria Clara Tiberi

Assaggiatrice professionista e Sommelier dell’olio, imprenditrice agricola e produttrice olivicola.
E’ titolare dell’azienda agricola biologica Podere Tiberi, progetto nato per sua iniziativa slegato da
una tradizione familiare, per cui ha da subito ottenuto importanti riconoscimenti nel settore.
Studentessa di Economia Aziendale, appassionata da sempre del mondo della comunicazione
online e dell’enogastronomia, si occupa anche della creazione di contenuti nel settore ed è
consulente di attività di ristorazione per le quali cura carta dell’olio e formazione del personale.

Photo: Yoshie Nishikawa

Satoshi Hazama

Satoshi nasce a Gunma, in Giappone nel 1984.

La sua passione per la cucina affonda le radici nelle sapienti mani delle nonne Teru, Tomi e della mamma Toshiko. In seguito a 5 anni di formazione presso il ristorante “Nadaman” (Ristorante di cucina tradizionale giapponese Kaiseki) a Yokohama, decide di volgere lo sguardo a occidente dove ampliare il suo orizzonte e approda in un piccolo villaggio nel cuore delle Langhe Piemontesi della nostra, ad oggi anche sua, Italia.

Ad attenderlo il suo primo incontro con la cucina italiana nell’Osteria Profumo Divino a Treiso. Nei 10 anni seguenti Satoshi si immergerà completamente nella nostra cultura enogastronomica attraverso molteplici realtà: In Lombardia, a Milano Ristorante Yoshinobu, Ristorante J’s Hiro, Ristorante Al Pont de Ferr, Ristorante Sol Levante. In Emilia Romagna nel Polesine Zibello, Ristorante Antica Corte Pallavicina In Toscana a Firenze, Enoteca Pinchiorri.

Nel 2020 apre a Milano il suo Ristorante Hazama, espressione della cucina tradizionale giapponese “Kaiseki” che attraverso la personalità e professionalità di Satoshi incontra la miriade di prelibate materie prime “Made in Italy” le quali vengono selezionate minuziosamente, rispettate avendone premurosa cura ad ogni passaggio nel processo di lavorazione, divenendo protagoniste.

WINE_ROCKER_SECRETS104743 (1)

Giulia Sattin

Sommelier, Event Manager e Wine Communicator, tra i primi profili nati in Italia con un pubblico internazionale.
Con più di sette anni come professionista nella comunicazione del vino, il suo lavoro l’ha portata a collaborare con alcune delle aziende più importanti del settore Food & Wine.
Si concentra sulla promozione di cantine, vini e aree enologiche con un occhio anche alla parte off-line della comunicazione attraverso l’organizzazione di eventi enogastronomici in tutta Italia.
Punto di riferimento per il buon bere e per la ristorazione regionale e gourmet.
fausto_bn1

FAUSTO MARINO

mugnaio di terza generazione, vive e lavora a Cossano Belbo dove insieme alla Sua famiglia conduce il Mulino Marino.

E’ laureato in Biologia presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” ed in azienda si occupa del controllo della qualità dei prodotti e dei processi artigianali per la selezione e per la prodizione dei cereali e delle farine biologiche macinate a pietra naturale

IMG_1107

SERENA IOPPOLO

Dott.ssa in scienze e tecnologie alimentari, professional food organizer e food blogger, Serena Ioppolo ama spiegare in modo semplice la chimica degli alimenti e il perché delle cose in cucina per portare in tavola solo il meglio dagli ingredienti che la natura offre.
“La cucina è un perfetto equilibrio tra chimica e magia” sostiene Serena “sapere come si comporta il cibo mentre lo cuciniamo o conserviamo ci permette di essere dei cuochi migliori” .
mabanuby_alta risoluzione-17

Manuela Silvia Taddeo

è nata e vive a Milano dal 1975.
Ha seguito le sue spiccate inclinazioni artistiche, diplomandosi con il massimo dei voti al Liceo artistico e laureandosi presso la facoltà di Architettura al Politecnico di Milano. Da sempre appassionata di cucina e pasticceria, ha scoperto nel 2012 la passione per il Cake Design, attraverso il quale riscopre le naturali doti artistiche e manuali, e consapevole di aver finalmente trovato la sua strada, con un atto di coraggio a 38 anni decide di dare una svolta decisiva alla sua vita, per seguire il suo sogno.
Frequenta numerosi corsi professionali di specializzazione in decorazione e pasticceria con importanti Maestri, in Italia e all’estero, con lo scopo di accrescere le sue competenze e completare la nuova formazione professionale nel settore.
Nel 2014 con l’amica Barbara Borghi fonda la “MABANUBY”, e con l’apertura di un proprio laboratorio, avvia l’attività di produzione di “Pasticceria Artistica” tra le più importanti in Italia.
E’ docente di Pasticceria e Cake Design, specializzata in Royal Icing, Modelling, aerografia e 3Dcookies e tiene corsi di decorazione per amatori e professionisti in Italia e all’estero. Vincitrice di numerosi Concorsi nazionali ed internazionali, è Campionessa Italiana di Cake Design nel 2018, e Medaglia d’Argento al Campionato mondiale “Cake Designer World Championship nel 2019”. Giudice di Concorsi di Cake Design nazionali e internazionali in presenza e on-line.

2

MIHAELA COJOCARU

Appassionata di vino, DipWSET, Sommelier AIS ed Educator per la Wine and Spirits Education Trust. Da sempre amante del mondo digital, nel 2021  completata la sua formazione con vari corsi sul copywriting, digital & email marketing.

Grazie alle varie esperienze accumulate negli ultimi 16 anni in ruoli diversi nel settore vinicolo come: wine broker, export manager in diverse agenzie e cantine, responsabile Italia Avelyn (wine marketplace), accoglienza & enoturismo, event manager (masterclasses, eventi B2B) ed educator, aiuta le cantine ad impostare la loro comunicazione per aumentare la visibilità online e creare una community interattiva veramente interessata ai loro prodotti.

 

IMG_9307

ALESSANDRO ROSSI

Alessandro Rossi nasce il 20 aprile 1991. Dopo gli studi alberghieri al famoso istituto Pellegrino Artusi, arriva la prima esperienza con Filippo Germasi al ristorante Zafferano a Città della Pieve.
Una formazione che comincia con Stefano Ciavatti, genio e sregolatezza della cucina di mare, poi Fino di Rimini e il Jasper di Perugia nel quale Rossi lavora per quattro anni. Dopo una breve esperienza da Alessandro Dal Degan all’Hotel Europa ad Asiago torna in Toscana per approdare come chef e socio alla Leggenda dei Frati di Filippo Saporito. In quei due anni è arrivata anche la prima stella Michelin oltre ai due cappelli della Guida de L’Espresso. E’ nel 2020 che si stringe la collaborazione fra lo chef ed il Ristorante Gabbiano 3.0 a Marina di Grosseto.

ROY CACERES

ROY CACERES

Roy Caceres, chef del ristorante romano Metamorfosi (1 stella Michelin), è arrivato in Italia nel 1993, a sedici anni, seguendo sua madre. Coltivava anche la passione per il cibo: «Mio nonno, di origine siriana, mi insegnò fin da piccolo i sapori della cucina mediorientale, facendomi capire che esistevano altre tradizioni gastronomiche e l’importanza di essere aperti alle scoperte». In Italia, grazie alla sua abnegazione e impegno fa carriera nel giro di pochi anni, passando da insegne prestigiose come il Relais & Chateaux Il Pellicano e la Locanda Solarola, dove Caceres diventa lo chef. Fino a sentirsi pronto per spiccare il volo, aprendo nel 2010 il suo locale a Roma, che in poco tempo è diventato un punto di riferimento per la cucina gourmet nella capitale.

Gambacorta Foto

FRANCESCA GAMBACORTA

Appassionata di cucina e arte culinaria fin da quando era piccola, Francesca ha iniziato ad esplorare attivamente questo mondo solo dopo anni di teatro.
Dopo essersi scattata la scintilla che le ha fatto intraprendere la strada della cucina.
La sua passione era così forte che fin da subito ha ottenuto grandi risultati, riuscendo a conciliare la voglia di trasmettere emozioni e la voglia di cucinare.
Ha iniziato così a lavorare come Personal Chef e ha investito nella sua formazione con un master con lo Chef Gianfranco Pascucci.
Oggi il suo lavoro è fatto di tante cose: è una Chef influencer, tiene dei corsi di cucina creativa a Roma e anche online.

ROBERTA SCHIRA

ROBERTA SCHIRA

Scrittrice e giornalista, Roberta Schira è autrice di importanti libri, tra cui Menu per quattro stagioniIl nuovo Bon Ton a tavolaIl libro delle frattaglie e molti altri. È autrice di una rubrica di critica gastronomica sul Corriere della Sera e scrive su Finedininglovers, La Grande Cucina e The Life Journal. Collabora anche con la RSI per la trasmissione Cuochi d’artificio. È fondatrice e co-direttore del Blogazine Madame&Monsieur.

MIRKO RONZONI

MIRKO RONZONI

Cresciuto a Bergamo, Mirko Ronzoni è il vincitore della seconda edizione italiana di “Hell’s Kitchen”. La vittoria gli è valsa la posizione di Executive Chef al ristorante di Hell’s Kitchen presso il Forte Village Resort in Sardegna. A seguito del diploma di scuola alberghiera, ha lavorato in Italia e all’estero; ha vissuto a Londra, New York e Bucarest.

5bc7e9cd-f3b2-4c99-bf2b-9c4fcc1b79ba

DIANA BELTRAN

Diana Beltran, chef, nata ad Acapulco,  arriva a Roma e diffonde la filosofia della cucina messicana nella capitale.

Diventa un volto noto di Gambero Rosso Channel, con il programma Sapori del Messico, scrive il suo libro di ricette messicane “Messico” e apre 4 ristoranti di cucina messicana.

Tant’è che riceve il premio Ohtli, assegnatogli dal Ministero degli affari esteri per aver promosso la gastronomia messicana in Italia, diventando  ambasciatrice della cultura messicana in Italia.

image00056 (2) (1)

Nello Gatti

Nato alle pendici della Campania Felix e cresciuto nel cuore della Food Valley, Nello Gatti ha sempre avuto un legame intrinseco con l’enogastronomia. Sommelier dal profilo internazionale, si è guadagnato negli anni l’alias “L’Ambasciatore” grazie ad un percorso che lo ha visto crescere professionalmente in diverse Aree e Paesi, instaurando numerose collaborazioni e Partnership nel settore Wine, Food e Hospitality in giro per il mondo. Rientrato da Londra nel 2019, è impegnato in attività di sviluppo e promozione del settore vitivinicolo sempre accompagnato da calice, camera e penna.

angela-simonelli-food-design-catering-impiattamento-corsi_13

Angela Simonelli

Angela Simonelli è architetto e food designer.

L’estetica fa parte della sua vita da sempre perché ricerca il “bello” in ogni sua declinazione e lo vuole ricreare ovunque.
Anche nei piatti che serve, che progetta per le imprese e i locali di ristorazione, nei corsi dedicati ad amatori e professionisti.

Non è una chef, ma una food designer che vede il piatto come una tela dove poter scrivere, giocare coi chiaroscuri e i volumi, con le prospettive e i colori, coniugandoli con gusto e consistenze.

Nel 2015 ha cominciato ad applicare alla cucina le sue competenze da progettista e designer, con una buona dose di passione per l’arte e la fotografia.

Lavora come insegnante di “food design” in numerosi istituti alberghieri italiani e offre consulenze a chef ed amatori per impiattare in modo creativo e stupire i loro commensali sia con il gusto che con la vista, e regalare così un’emozione indimenticabile.

Il suo obiettivo? Far capire a tutti che realizzare piatti belli è altrettanto importante che farli buoni, senza bisogno di usare ingredienti strani, sprecare materie prime, perdere tempo o cambiare le ricette. Per far vivere ai commensali un’esperienza completa, che soddisfi tutti e 5 i sensi, unica ed esclusiva

Alessandra Meda

Alessandra Meda

Laureata in Filosofia, con Master in comunicazione presso l’Università di Berkeley Extension, San Francisco.
Spontanea, solare, coinvolgente, empatica, comunicativa, molto
appassionata di gastronomia. Assaggiare cibi, frutto di cucine e
tradizioni diverse e il Master in Critica Enogastronomica, (IFA Italian Food Academy) le hanno permesso di affinare il palato e ampliare gli orizzonti culinari.
Dopo una lunga esperienza nel mondo dell’editoria, presso Edizioni Condè Nast, è oggi fondatrice di AICE : la prima Associazione Italiana di Critica Enogastronomica. Editor della rivista CIBI, magazine leader nel settore food and beverage.
Assistente presso Università Cattolica di Milano del Master: “Italy: a country to savor”.
Madre di una teenager già ai fornelli è sempre molto curiosa e pronta a nuove “avventure lavorative.”

Clelia Cipolletta

CLELIA CIPOLLETTA

Laureata con lode in Architettura all’Università Federico II di Napoli, si è specializzata alla Domus Academy-Interior Design Institute di Milano. Ma è al suo paese nativo, Sorbo Serpico nel sud Italia, che successivamente ha l’occasione di collaborare con i Vignelli Associates-New York, tra i più illustri maestri del Modern design, incaricati del re-design di una delle più importanti cantine del meridione.

Da qui è iniziato il proprio percorso professionale che ha costruito nel tempo uno studio specializzato in progetti grafici e di allestimento per molte aziende agricole. Per la lunga esperienza nel settore del Wine Design tiene lezioni per Università, Enti ed Istituzioni di formazione; partecipa a convegni e pubblica articoli.

WhatsApp Image 2022-11-22 at 16.49.25

PIETRO BARACHINI

Toscano doc, imprenditore agricolo professionale di 4° generazione nel settore oleo-olivicolo vivaistico certificato a Pescia (PT). Tecnico ed esperto per la qualità dell’olio extravergine di oliva e per le strategie di marketing aziendale sul commercio di olio extravergine certificato di alta qualità nel mondo . Iscritto nell’elenco nazionale dei tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini ed extravergini.
Dal 2002 general manager della Spoolivi, az agricola vivaistica specializzata nella produzione di piante di olivo certificate da oltre 100 anni.
Dal 2015 CEO della startup iOlive per la certificazione digitale della filiera oleo-olivicola.
Dal 2019 socio della startup Abclab , per la certificazione delle filiere agroalimentari attraverso la blockchain.
Vincitore del premio OSCAR GREEN NAZIONALE COLDIRETTI 2015.
La sua passione sono le varietà olivicole autoctone regionali Italiane ad altissimo rischio estinzione .Il loro recupero per la creazioni di grandi extravergini unici al mondo ad altissimo valore nutraceutico diventa una
missione quotidiana contro la globalizzazione di varietà non autoctone in suolo Italiano.

novello_1x1

VALENTINA NOVELLO

Con 10 anni di esperienza in Marketing ha sviluppato campagne di marketing online e offline per diverse realtà appartenenti al Food & Beverage e operative sia nell’Ho.Re.Ca che nell’Off-trade.

E’ specializzata in strategie di branding, analisi e ricerche di mercato, gestione del lancio di nuovi prodotti, digital marketing, social media e advertising.

Ha gestito con successo progetti di marketing in contesti internazionali complessi come Nord e Sud America, Asia, Europa e Medio Oriente.

Con TIS Communications -gruppo che si occupa di Comunicazione e Digital Marketing- supporta i brand che vogliono crescere e distinguersi sul mercato.

Foto_Deborah

DEBORAH NANIA

Web marketer da oltre 15 anni e founder di GialloZafferano.it, il sito di ricette numero uno in Italia. L’esperienza e la passione per il food la portano a focalizzarsi su questo settore e ad occuparsi non solo di marketing e comunicazione ma anche di produzioni televisive per importanti network come Canale 5, Fox Life, La7, e libri di ricette diventati best seller.

Da tempo è consulente per realtà food, editoriali e web, e contributor per riviste di settore. Tra i suoi più recenti progetti la fondazione della media company Foodiesfaction con il lancio del sito soniaperonaci.it.

Dal 2019 dirige TIS Communications, gruppo di digital marketing e comunicazione operante in tutta Italia dedicato al mondo del food, della ristorazione e dell’hospitality che si occupa di supportare le aziende desiderose di comunicare efficacemente la propria identità sia online che offline.

Michela Bellomo bw

MICHELA BELLOMO

Michela Bellomo è brand creator e color strategist.
Nel suo laboratorio creativo Michilab, aiuta liberi professionisti, start up e aziende a scoprire la loro essenza e a disegnare la loro identità online e offline attraverso i colori.
Promuove il Business Gentile, un modello di business basato sul rispetto reciproco e sull’onestà intellettuale ed economica, che fa bene al mondo e alle imprese attraverso percorsi e servizi che mettono al centro la Persona.
Ha fondato Sognosoloacolori, una community innovativa, dove, insieme ad un un Team colorato, diffonde una nuova cultura di benessere e consapevolezza.

Michela Bellomo è Vice Presidente di Rete al Femminile, l’associazione nazionale delle Donne in Proprio.

Massimo Boraso

Massimo Boraso

Massimo Boraso è un Imprenditore del digitale “self made man”, esperto di marketing, startup e eCommerce, è stato tra i primi in Italia a investire su Internet 30 anni fa realizzando diversi progetti e startup.

E’ fondatore di “Boraso” (www.boraso.com), l’Agenzia di riferimento in Italia nel Conversion Marketing e eCommerce, che dal 1995 aiuta le aziende più ambiziose ad aumentare vendite e business, con un team di +40 professionisti

Dal 2018 è fondatore e CEO di OlivYou (www.olivyou.com) Startup innovativa che seleziona e vende online in tutto il mondo, tramite la propria piattaforma ecommerce, solo veri oli extravergine di oliva di alta qualità mettendo a sistemi i piccoli frantoiani innovatori.

Nel poco tempo libero corre a piedi, assaggia olio extravergine di qualità, gioca a golf e si dedica alla sua famiglia.

Maurizio Pescari (1)

MAURIZIO PESCARI

Maurizio Pescari, giornalista e scrittore, vive in Umbria. Ha un’esperienza trentennale nel settore dell’olio, del vino, dell’enogastronomia e dell’enoturismo.

Anche a lui si deve la creazione di “Frantoi Aperti” e il progetto “Movimento Turismo dell’Olio”.

È consulente di importanti aziende italiane agroalimentari per le quali cura comunicazione, marketing e formazione.

Docente di Università Italiana per Stranieri e Università dei Sapori di Perugia, è ‘firma’ autorevole dell’informazione dedicata alla cultura dell’olio e all’olivicoltura. Per Rubbettino Editore, ha pubblicato “L’Olio e gli altri ingredienti della nostra vita”.  Collabora con Corriere.it, Teatro Naturale, GazzaGolosa.

ANIELLO DI CAPRIO

ANIELLO DI CAPRIO

Fondatore ed amministratore delegato della AD Consulting, specializzata nello start-up di nuove attività, con particolare attenzione alla gestione dei costi.
Amministratore delegato di Laghi Nabi.
Ha maturato anni di esperienza sul mercato estero e si è specializzato nel settore della ristorazione.
Docente di food cost presso numerose scuole di management.

ritratti lodo laura guida C

MAURIZIO LODI

Nasce in un anno dispari del secolo scorso e fin da piccolo sono stato afflitto da un difetto visivo, l’ambliopia o occhiopigro, la cui cura costringe a una occlusione.
Era uno di quei bimbi con gli occhiali ed una ventosa su una delle due lenti. Questa visione monoculare prelude a tutto il suo percorso professionale.
Studia fotografia all’Istituto Europeo di Design, sotto la direzione di Martino Schiera ma non senza mai ritirarae il titolo di studio.
Pur essendo di nascita analogico ha affrontato con entusiasmo la rivoluzione digitale che ha rivoluzionato il mondo della professione fotografica e che considera un balzo tecnologico in avanti.
Ha collaborato nella realizzazione dei libri illustrati Mondadori, alla rivista Nuova Cucina e ad oggi, con il suo studio UBIK, collabora con le testate Sale e Pepe, Cucina Naturale, Giallo Zafferano, Amica, Vera e Natural Style.

WhatsApp Image 2023-06-15 at 07.38.46

Marika Visentin

Laureata in Dietistica con Lode all’Università Degli Studi di Milano, facoltà di Medicina e Chirurgia. Master in Critica Enogastronomica, IFA Italian Food Academy. Dopo il master ha scritto articoli di enogastronomia per l’ufficio stampa di Gheusis, Onav – Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino, Enjoy Living Magazing, CIBI Magazine. Fondatrice della prima Associazione Italiana di Critica Enogastronomica – AICE. Sviluppatrice di un start up di nutrizione: “DoctorInShape” app disponibile per Apple e Android. Inizia la sua carriera come dietista nella ristorazione collettiva, oggi responsabile del Centro Medico Figurella Milano Duomo.

foto Frerotti

SIMONE FREROTTI

Classe 1988,  Simone Frerotti muove i suoi primi passi in cucina presso il ristorante La Piazzetta di Graziano Cominelli. È qui che apprende le tecniche e l’importanza delle materie prime.
Tra il 2012 e il 2014 si occupa di “Officina Cucina”, il celeberrimo e suggestivo ristorante bresciano con un unico tavolo. Nel 2014 il percorso formativo prosegue da Bedussi, che gli regalerà il premio “Bar d’Italia” del Gambero Rosso.
Tra il 2016 e il 2017 gestisce la cucina del Marcus. Nel 2018-19, apre 6C Restaurant, e nel 2020 nasce La Piazzetta 2070

daniele-di-grazia

DANIELE DI GRAZIA

Daniele Di Grazia, panettiere di terza generazione, mostra sin da giovanissimo un grande talento per il mestiere.
Dopo aver lavorato nel Panificio di famiglia , approda da Gabriele Bonci, diventando responsabile della panificazione.
Daniele Di Grazia è anche docente di pizzeria e panificazione,  oltre a rappresentare uno dei nomi più influenti nel panorama della pizza gourmet alla pala, opera anche come consulente per diversi locali e aziende.

francesca-foodgraphy-bn-500x500

FRANCESCA SIMONE

Fotografa dal 2010, ma con la macchina fotografica al collo da sempre.
Da piccola il suo gioco preferito era fotografare e il regalo più gradito un nuovo rullino tutto da scrivere.
Appassionata di cucina e del buon cibo, nel corso degli anni ci sono stati ristoranti che hanno cambiato per sempre la sua percezione del food.

Da questo suo amore per il cibo è nata l’idea di specializzarsi in fotografia di food – facendo tesoro del suo background come fotografa di still life – e di scriverne, studiando Comunicazione e Critica Gastronomica, che le hanno dato nuova linfa ed emozione, rendendola più consapevole della meraviglia che un sapore può creare e può trasmettere.
Dal 2016 ha aperto il blog La Mora Felice, perché è proprio così che si sente, felice di essere andata oltre ai suoi gusti, assaggiando cose impensabili e scoprendo tutto quello che c’è dietro le quinte nel mondo della ristorazione e degli ingredienti.
Nel 2018 insieme a Marco Moretto, ha fondato Foodgraphy, lo studio fotografico con cucina dove ogni giorno si realizzano foto, video, strategie digitali e piani editoriali per ristoranti, aziende e professionisti del settore Food&Beverage

marco-foodgraphy-500x500

MARCO MORETTO

Quando i compagni giocavano con le macchinine, Marco li superava con la macchina analogica del papà.
Questa corsa continua anche negli anni successivi, fino a ingranare nel campo professionale.
Inizia come assistente in alcuni studi fotografici della sua città, Milano, dove s’immerge in una profonda formazione da autodidatta.
Sfreccia tra still life e scatti di interni rafforzati dal Certificato Phase One POCP che prende nel 2017.
Da ieri a oggi, dallo scatto alla post produzione, per Marco la fotografia diventa ancora più interessante quando decide di accettare la sfida e specializzarsi in Food Photography.

Consistenze, textures, riflessi, temperature, … scattare il food è tutt’altro che semplice!
Questo settore lo appassiona in modo particolare e nel 2018, insieme a Francesca Simone, avvia Foodgraphy, uno studio specializzato e verticale sul Food&Beverage.

I NOSTRI PARTNER

TEVINI

PERCHÉ SCEGLIERCI?

CON BONUS CHEF, LA TUA FORMAZIONE VALE DI PIÚ!

Scopri il Bonus Chef e ottieni un credito fino ad un massimo di 6000 euro per le spese sostenute nel 2021 e 2022 per corsi e master Italian Food Academy.

CONTATTACI

Contattaci al nostro numero verde oppure scrivici una e-mail per scoprire di più sull’istituto, per conoscere le nostre sedi, i docenti, i programmi e i partner o per proposte di collaborazioni e sponsorizzazioni.