evo

Master per Evo field Management

Milano, dal 10 al 15 giugno 2024.

COSA OTTIENI CON QUESTO CORSO
Stage a livello nazionale e/o Project Work opzionale

SPECIALIZZATI NELLA GESTIONE D’IMPRESA OLEARIA

Vorresti approfondire il mondo dell’Olio EVO e la sua produzione?

Il Master per Evo field Management IFA è un percorso full-immersion che ti insegnerà tutto ciò che c’è da sapere sull’Olio, dalla produzione al marketing, dalla gestione dell’impresa alla vendita all’estero.

Tra i prodotti più apprezzati del Bel Paese, la produzione d’olio in Italia raggiunge le 315 mila tonnellate, piazzando l’Italia al secondo posto nel ranking mondiale.

 

TEMATICHE CORSO

  • PRODUZIONE DELL’OLIO E ANALISI DEI CONSUMI
  • GESTIONE DELL’IMPRESA AGRICOLA
  • EXPORT E INTERNAZIONALIZZAZIONE
  • MARKETING DI SETTORE
  • START UP E SOSTENIBILITÀ

SBOCCHI LAVORATIVI E OPPORTUNITà DI BUSINESS

L’Evo Field Manager può trovare impiego all’interno delle imprese agroalimentari, nello specifico all’interno delle aziende olivico-olearie, oltre che come consulente per medie e grandi aziende presenti nel mercato italiano ed estero.

Stage a livello nazionale e/o Project Work opzionale

Certificato HACCP di 3° livello

Rielaborazione e divulgazione CV

DETTAGLI DEL CORSO

L’obiettivo del Master è formare dei veri e propri esperti del settore dotandoli di tutte le competenze necessarie a gestire la produzione di un’azienda olivicola, la comunicazione nel marketing e le normative per la produzione e la distribuzione dell’Olio.

Per partecipare al Corso ti saranno forniti i libri di testo.

E’ necessario avere una laurea triennale in economia, giurisprudenza, agraria o materie affini. In alternativa, una comprovata esperienza nel settore agroalimentare.

CENNI DI LEGISLAZIONE E ASPETTI ECONOMICI

  • Sicurezza sui luoghi di lavoro
  • Cenni di legislazione sanitaria
  • Cenni sulla normativa sul’etichettatura dei prodotti alimentari
  • Cenni sulla normativa sugli imballaggi alimentari
  • Cenni sulla normativa sullo smaltimento dei rifiuti alimentari
  • Cenni di diritto amministrativo

1) PRODUZIONE DELL’OLIO E ANALISI DEI CONSUMI

  • Le differenti varietà di olio nel patrimonio italiano ed estero
  • Metodi di raccolta e spremitura
  • L’importanza dell’olio EVO nella dieta mediterranea
  • Comportamento dei consumatori e analisi dei consumi
  • Scenario del settore oleario in Italia e all’estero

2) GESTIONE DELL’IMPRESA AGRICOLA

  • Principi dell’agri-business: gestione ed economia delle imprese agroalimentari
  • Modelli organizzativi per le attività di settore
  • Pianificazione economico-finanziaria di un’azienda olivico-olearia (contabilità, budget, bilancio)
  • Normativa di riferimento per il settore agricolo e normativa specifica per aziende olivico-olearie

3) EXPORT E INTERNAZIONALIZZAZIONE

  • Strategie e politiche di export e internazionalizzazione
  • Normative
  • Analisi dei mercati internazionali
  • Canali di distribuzione
  • Implementazione e gestione di una rete di vendita
  • Sistemi di certificazione nazionale ed internazionale
  • Etichettatura

4) MARKETING DI SETTORE

  • Strategie di comunicazione e marketing per il settore olivico-oleario
  • Segmentazione del mercato e tipologie di consumatori
  • Fattori che determinano il prezzo per il consumatore
  • Potenzialità dell’e-commerce
  • Potenzialità dell’oleoturismo in Italia e all’estero

5) INNOVAZIONE

  • Le top start-up del settore: Elaisian, Boniviri, ArteOlio (casi studio)
  • Sostenibilità

6) DEGUSTAZIONE

  • La figura del sommelier dell’olio
  • Degustazione dell’olio e abbinamenti col cibo

Attestato di Frequenza
Stage a livello nazionale e/o Project Work opzionale
Certificato HACCP di 3° livello

  • Lezioni propedeutiche: testi + piattaforma online
  • Corso online di inglese della durata di 3 mesi
  • Corso online di 20 ore finalizzato al rilascio del Certificato HACCP di 3° livello
  • Modulo di Cenni di Legislazione in Live streaming di 12 ore
  • Seminario propedeutico di 4 ore
  • Fase d’aula: 48 ore
  • Stage a livello nazionale e/o Project Work opzionale
  • Rielaborazione e divulgazione CV
EPSON DSC picture

Alberto Grimelli

Alberto Grimelli, agronomo e giornalista, nonché fondatore e anima storica di Teatro Naturale, magazine di agricoltura, alimentazione e ambiente, con una forte impronta olivicola. Specializzatosi in olivicoltura ed elaiotecnica con Master universitario a Pisa, vive e lavora quotidianamente a contatto con la campagna e le sue problematiche. E’ membro del Comitato di Indirizzo per i Corsi di Studio in Scienze Agrarie e Ambientali e in Agricoltura Sostenibile dell’Università di Perugia. Consulente internazionale in ambito olivicolo-oleario è Accademico ordinario della Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio collabora anche con Università e centri di ricerca.

Massimo Boraso

Massimo Boraso

Massimo Boraso è un Imprenditore del digitale “self made man”, esperto di marketing, startup e eCommerce, è stato tra i primi in Italia a investire su Internet 30 anni fa realizzando diversi progetti e startup.

E’ fondatore di “Boraso” (www.boraso.com), l’Agenzia di riferimento in Italia nel Conversion Marketing e eCommerce, che dal 1995 aiuta le aziende più ambiziose ad aumentare vendite e business, con un team di +40 professionisti

Dal 2018 è fondatore e CEO di OlivYou (www.olivyou.com) Startup innovativa che seleziona e vende online in tutto il mondo, tramite la propria piattaforma ecommerce, solo veri oli extravergine di oliva di alta qualità mettendo a sistemi i piccoli frantoiani innovatori.

Nel poco tempo libero corre a piedi, assaggia olio extravergine di qualità, gioca a golf e si dedica alla sua famiglia.

Maurizio Pescari (1)

MAURIZIO PESCARI

Maurizio Pescari, giornalista e scrittore, vive in Umbria. Ha un’esperienza trentennale nel settore dell’olio, del vino, dell’enogastronomia e dell’enoturismo.

Anche a lui si deve la creazione di “Frantoi Aperti” e il progetto “Movimento Turismo dell’Olio”.

È consulente di importanti aziende italiane agroalimentari per le quali cura comunicazione, marketing e formazione.

Docente di Università Italiana per Stranieri e Università dei Sapori di Perugia, è ‘firma’ autorevole dell’informazione dedicata alla cultura dell’olio e all’olivicoltura. Per Rubbettino Editore, ha pubblicato “L’Olio e gli altri ingredienti della nostra vita”.  Collabora con Corriere.it, Teatro Naturale, GazzaGolosa.

michele-stocola--500x500

MICHELE STOCOLA

Giurista, esperto in legislazione alimentare italiana ed europea, specializzazione in etichettatura dei prodotti alimentari, tecnologie e processi produttivi di etichette e imballaggio.
Presta docenze e consulenze per Università, Associazioni e Aziende su tematiche di alto contenuto tecnico.
Direttore e fondatore della Label School, scuola online di etichetta e filiera.

Ha partecipato a numerosi eventi come relatore, nell’ambito della sicurezza alimentare, haccp, etichettatura dei prodotti alimentari e ambientale.

federica-belifemine-500x500

FEDERICA BELLIFEMINE

Sono nata e cresciuta in Puglia dove nel 2019 ho conseguito la Laurea in Giurisprudenza. Ho poi frequentato un Master Universitario specializzandomi nella docenza delle materie giuridico-economiche. Dal 2020 lavoro in un’Associazione di Promozione Sociale specializzata nell’ambito della tutela della famiglia.

Massi

IVAN MASSI

Quality and Enviromental Manager per Aviapartner Italia Soc. Multinazionale Belga, è Formatore Qualificato ENAC e AIFOS. Grazie alla sua esperienza trentennale come Responsabile HR e dell’organizzazione dei processi industriali per la compagnia aerea Alitalia e come Quality Auditor per Blue Panorama, vanta elevate competenze tecniche dal Project & Risk management all’Aviation security, dal Ground Handling ai regolamenti EASA, ECAC, ICAO e IATA.

I NOSTRI PARTNER

PERCHÉ SCEGLIERCI?

CON BONUS CHEF, LA TUA FORMAZIONE VALE DI PIÚ!

Scopri il Bonus Chef e ottieni un credito fino ad un massimo di 6000 euro per le spese sostenute nel 2021 e 2022 per corsi e master Italian Food Academy.

CONTATTACI

Contattaci al nostro numero verde oppure scrivici una e-mail per scoprire di più sull’istituto, per conoscere le nostre sedi, i docenti, i programmi e i partner o per proposte di collaborazioni e sponsorizzazioni.

L’eccellenza da oggi conviene di più

Grazie al Bonus Chef puoi ottenere un credito fino ad un massimo di 6.000 euro per le spese sostenute nel 2021 e 2022 per la tua formazione professionale.  

Dal 27 febbraio 2023 sarà possibile presentare domanda al Ministero delle Imprese e del Made in Italy per il Bonus Chef.

CHE COS’É?

Il Bonus Chef 2023 consiste in un credito d’imposta del 40% (fino ad un massimo di 6.000 euro) riconosciuto sulle spese legate al settore della ristorazione a favore dei soggetti esercenti l’attività di cuoco professionista presso alberghi e ristoranti.

PER OTTENERE IL BONUS:

– bisogna aver sostenuto, tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2022, una o più delle spese ritenute ammissibili al beneficio

– si deve essere residenti o stabiliti del territorio dello Stato;

– i soggetti richiedenti devono essere nel pieno godimento dei diritti civili.

LE SPESE AMMISSIBILI:

– Acquisto di beni strumentali durevoli (macchinari di classe energetica elevata per la conservazione, la lavorazione, la trasformazione e la cottura dei prodotti alimentari, strumenti e attrezzature professionali per la ristorazione)

– Partecipazione a corsi di aggiornamento professionale.

COME FUNZIONA IL BONUS CHEF 2023

Il credito del 40% è utilizzabile in compensazione mediante F24, che andrà presentato all’Agenzia delle Entrate. Il credito è esente da IRPEF e IRAP. 

È possibile, inoltre, la cessione del credito con il trasferimento dell’agevolazione ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari. 

💬 Serve aiuto?