Master per

Food & Beverage Manager

Milano, 28 febbraio – 5 marzo 2022
Roma, 9 – 14 maggio 2022
Bologna, 10 – 15 ottobre 2022
Firenze, 28 novembre – 3 dicembre 2022

Diventa Food & Beverage Manager

Vuoi diventare F&B manager professionista?
Il Master per Food & Beverage Manager IFA è un percorso di formazione full-time che ti insegnerà ad affrontare tutti gli aspetti della gestione di un’attività ristorativa, dal rifornimento delle dispense alla creazione dei menù, alla gestione del personale di sala e di cucina.

richiedi informazioni

food & beverage manager


Requisiti d’accesso:
È necessario aver conseguito il Diploma di Scuola Superiore.

Tematiche del Master:
Strutture e servizi di ristorazione
Marketing del settore ristorazione
Elementi di gestione d’impresa
HACCP e sicurezza sul lavoro
Wine management
Programmazione del menu
Gestione dei costi

Percorso formativo

Il Food and Beverage Manager gestisce le attività legate alla ristorazione nelle strutture alberghiere, ristorative e di accoglienza turistica, in tutte le componenti in cui sono articolate. L’Osservatorio Michael Page ha indicato la figura del F&B Manager tra le professioni in ascesa.
Il Food & Beverage Manager, complice la richiesta di servizi di qualità e di prodotti enogastronomici d’eccellenza, è diventato il principale responsabile di ogni attività di ristorazione: si occupa di gestire e ottimizzare le risorse economiche, dell’organizzazione del personale e dei servizi, dell’approvvigionamento dei prodotti e la scelta dei fornitori, del controllo qualitativo/quantitativo della produzione e della distribuzione di cibi e bevande.
Definisce il budget e controlla i costi, curando il mantenimento degli standard del servizio erogato e infine organizza gli spazi e cura l’igiene della struttura.
Dunque una figura manageriale complessa e articolata, con un salario che può raggiungere cifre davvero interessanti.

Opportunità di lavoro

Le strutture alberghiere e turistiche, le aziende di catering, i ristoranti e i fast food, i bed & breakfast e le attività itineranti / food truck: ogni azienda che operi nel settore food ha la necessità di essere amministrata e gestita coerentemente con i suoi obiettivi di business. Dunque il collocamento lavorativo del Food & Beverage manager può avvenire indifferentemente in tutti questi tipi di strutture, dando al singolo professionista la possibilità di seguire le sue inclinazioni nella scelta della struttura in cui lavorare.

Tutte le Info

PROGRAMMA DIDATTICO

CENNI DI LEGISLAZIONE E ASPETTI ECONOMICI
Sicurezza sui luoghi di lavoro
Cenni di legislazione sanitaria
Cenni sulla normativa sul’etichettatura dei prodotti alimentari
Cenni sulla normativa sugli imballaggi alimentari
Cenni sulla normativa sullo smaltimento dei rifiuti alimentari
Cenni di diritto amministrativo
LA RISTORAZIONE: STRUTTURE E SERVIZI
Introduzione al Food & Beverage Management e Job Description
La Food Service Industry
La ristorazione alberghiera e modelli organizzativi
Tendenze di consumo e comportamentali della clientela
MARKETING DELLA RISTORAZIONE
Il ruolo e la pianificazione del marketing nel settore
Il Marketing Mix
Evoluzioni Web del settore
Le leve di differenziazione dell’offerta ristorativa
ELEMENTI DI GESTIONE D’IMPRESA
HACCP E NORME SULLA SICUREZZA
Il piano di autocontrollo
La modulistica da utilizzare per la gestione della normativa
HACCP
PROGRAMMAZIONE DEL MENÙ
Come si redige e pianifica un menù
Controllo delle statistiche di vendita
Il menù dinamico: uno strumento di comunicazione e
up-selling
Progettazione di un menù
Differenti tipologie di menù
LA GESTIONE DEI COSTI NEL FOOD AND BEVERAGE
Configurazione dei costi: costi fissi e variabili
Food Cost Analysis Report
Budget del settore ristorativo
LA MODERNIZZAZIONE IN EPOCA COVID E LA RICOSTRUZIONE
Aspetti legali in caso di controlli, sanzioni
Riprogettazione degli spazi interni/esterni
Rilancio del settore
CONTROLLO DEGLI STANDARD QUALITATIVI
WINE MANAGEMENT
Il mercato del vino: scenari e tendenze
L’importanza della comunicazione del vino oggi
La carta dei vini e principali vitigni italiani
La denominazione di origine
La conservazione del vino e la giusta temperatura di servizio
PERSONAL FOOD SHOPPER
Una figura professionale emergente
L’importanza della mappatura enogastronomica
La conoscenza dei piatti tipici

OBIETTIVI DEL CORSO

L’obiettivo del master è dotare i futuri manager del settore ristorativo delle competenze necessarie alla gestione del personale, dei fornitori e dell’approvvigionamento delle dispense di un’azienda del settore food, coordinando al tempo stesso le attività di comunicazione e marketing strategico.

SBOCCHI LAVORATIVI E ATTESTATI

Gli sbocchi occupazionali per questa figura professionale sono molteplici: alberghi, ristoranti, società di catering, navi da crociera, società di consulenza e startup, fast food.

Conseguirai inoltre il Certificato HACCP di 3° Livello, l’attestato privato di frequenza al Master e l’attestato di Stage rilasciato dalla struttura ospitante.

MATERIALI FORNITI E REQUISITI

Per partecipare al Master ti saranno forniti i libri di testo.

È necessario aver conseguito il Diploma di Scuola Superiore.

Fasi del percorso

Lezioni propedeutiche: testi + piattaforma online
Corso online di 20 ore finalizzato al rilascio del Certificato HACCP di 3° livello
Fase d’aula: 48 ore in presenza + 12 online
Fase di stage: 300 ore di stage nella regione di residenza, in modalità part-time o full-time (requisiti: età max 40 anni; diploma di scuola secondaria)
Rielaborazione e divulgazione CV e video CV

Come candidarsi

Compila il form di richiesta informazioni e ti contatteremo entro pochi giorni. Nella selezione dei candidati saranno considerati il CV scolastico e lavorativo, oltre alla lettera motivazionale prodotta; è possibile supportare la candidatura con un portfolio di lavori precedenti. La commissione esaminatrice, considerati questi elementi, comunicherà l’esito della selezione e l’ammissione al Corso/Master; solo successivamente sarà possibile inviare il modulo d’iscrizione.

Agevolazioni

Possibilità di finanziamento della quota d’iscrizione;
Incontro di orientamento professionale durante la fase d’aula;
Realizzazione video CV laddove previsto;
Rielaborazione e aggiornamento del cv per la divulgazione alle aziende del settore al termine del percorso formativo;
Segnalazione di strutture ricettive in zone limitrofe alla sede delle lezioni full-time.

Docenti

  • Chiara Caprettini
    Chiara Caprettini

    Giovane sommelier e scrittrice torinese; due anni fa avvia il foodblog, NORDFOODOVESTEST, dove scrive e soprattutto racconta di piccoli e grandi produttori e ristoratori – italiani e non – che trasferiscono nel proprio lavoro tutta la loro passione, unita al rispetto di antiche tradizioni famigliari. Il blog parla di piccole aziende spagnole produttrici di vino, bistrot francesi, maison nella regione di Champagne, di aziende biologiche e dei pastifici di una volta. 

  • Berardo Pomes
    Berardo Pomes

    Direttore Generale di importanti gruppi alberghieri. La sua formazione in ambito hospitality rappresenta un connubio tra le aree connesse al controllo gestione e quelle operative che fanno capo all’area F&B e all’area Sales and Marketing. Grande conoscitore del mondo gastronomico avendo collaborato con grandi chef stellati. Importante l’esperienza formativa con il suo grande maestro Gualtiero Marchesi. Nelle sue innumerevoli collaborazioni si annoverano aziende come: Fede group; StarHotels; Hilton; SmallLuxuryHotel; Gambero Rosso school; Alma; Mira Hotels; Royal hotels and resort group; Accor; Clubres.

  • Cino Wang Platania
    Cino Wang Platania

    Esperto in marketing turistico per hotel, consorzi ed enti di promozione turistica, Cino Wang Platania si occupa di social media marketing e blog tour management per svariati alberghi e ristoranti, svolgendo anche consulenza alberghiera. Docente professionista di marketing e social media management per il turismo.

  • Ursula Chioma
    Ursula Chioma

    F&B Manager, formatrice di bartending e sala bar con esperienza pluriennale nel settore del turismo di lusso. Negli anni ha viaggiato in tutto il mondo e può vantare 15 premi internazionali nel settore bar. Tutor del Training Centre per l’International Bartenders Association. Tra le strutture più importanti con cui ha collaborato ci sono lo Yacht Club Costa Smeralda, Lungarno Alberghi di Firenze, Jumeirah Grand Hotel Via Veneto Roma, Radisson Blu e Grand Hotel Plaza Roma.

  • Matteo Galiano
    Matteo Galiano

    Sommelier per l’Associazione Italiana Sommelier dal 2004, Matteo M. Galiano è organizzatore di eventi, degustazioni e percorsi tematici nel campo enogastronomico. Ricopre le posizioni di CEO, wine experience manager e sommelier per la MIC Srls, proprietaria del marchio Tibevo.

  • Roberto Tradito
    Roberto Tradito

    Esperto di Food and Beverage, opera da sempre a livello nazionale, collaborando con diverse prestigiose strutture, per supportarle nella gestione operativa e logistica, occupandosi in particolare di selezione e formazione del personale, controllo qualità dei prodotti, gestione degli acquisti ed analisi dei costi. 

  • Riccardo Mè
    Riccardo Mè

    Nel corso della sua carriera ha svolto varie mansioni sino ad occuparsi dell’organizzazione di eventi e gestione di locali e ristoranti. Restaurant Bar Manager e Direttore generale per varie strutture, è inoltre un appassionato conoscitore del panorama enogastronomico italiano.

  • Stefania Vinciguerra
    Stefania Vinciguerra

    “Giornalista professionista dal ’91, attualmente sono caporedattore del sito DoctorWine nonché della Guida Essenziale ai Vini d’Italia di Daniele Cernilli. Essere giornalista mi piace, amo anche il lavoro di editing e coordinamento dei collaboratori almeno quanto amo girare l’Italia per scoprire nuove piccole realtà produttrici da far conoscere ai nostri lettori. Ho mosso i primi passi nel mondo del vino più di trent’anni fa, affascinata sulla via di Damasco da un corso Ais. Quando poi ho iniziato a lavorare, mi sono sempre divisa tra una carriera più prettamente giornalistica (ottenendo quasi agli esordi, ancora giovanissima, la direzione del mensile Pane & Vino, e da ultimo, quella di Euposìa) e una carriera nelle public relation, anche extra settore (per tutti, la responsabilità Stampa e Comunicazione del Giro d’Italia e di altre manifestazioni ciclistiche targate Gazzetta dello Sport).” Presente nelle edizioni di Roma e Firenze.

  • Daniele Cassano
    Daniele Cassano

    Dott. Daniele Cassano, laureato in Economia e Legislazione per l’Impresa alla Bocconi di Milano ed in Giurisprudenza alla Cusano di Roma; ha perfezionato i suoi studi giuridici a Londra, King’s College ed economici a Budapest ed ha conseguito un Master in Management internazionale. Dottore commercialista e revisore legale, iscritto all’Albo dei Consulenti Tecnici d’Ufficio del Giudice (CTU) e dei Periti presso il Tribunale di Brindisi, svolge attività di consulenza presso lo stesso Tribunale in materia bancaria e finanziaria, è curatore fallimentare, delegato alle vendite giudiziarie, professionista che svolge funzione di Organismo di Composizione della Crisi. Dopo anni di attività professionale nel settore privato e più particolarmente nel mondo della finanza con particolare riguardo all’internal audit ed alla compliance normativa, in Italia ed all’estero dove ha ricoperto in tempi brevissimi la carica di Preposto al Controllo interno e responsabile dell’Audit presso una multinazionale quotata in Borsa Italiana, ha svolto la sua attività in Cina, USA, Francia, Portogallo, Spagna, Irlanda, UK, Lussemburgo, Principato di Monaco: vanta una pluriennale esperienza anche di rilievo internazionale nel mondo della consulenza e dell’internal auditing che gli ha consentito di scrivere articoli di rilievo nazionale in merito e con particolare riferimento al D.Lgs.231/2001 (è stato membro dell’Organismo di Vigilanza di alcune società) e ad insegnare tale materia, oltre a discipline più economico-finanziarie, in specifici contesti nazionali. Di tali metodologie, inoltre, egli si è avvalso anche in contesti pubblici nei quali ha operato quale organismo indipendente di valutazione della performance.

  • Ivan Massi
    Ivan Massi

    Quality and Enviromental Manager per Aviapartner Italia Soc. Multinazionale Belga, è Formatore Qualificato ENAC e AIFOS. Grazie alla sua esperienza trentennale come Responsabile HR e dell’organizzazione dei processi industriali per la compagnia aerea Alitalia e come Quality Auditor per Blue Panorama, vanta elevate competenze tecniche dal Project & Risk management all’Aviation security, dal Ground Handling ai regolamenti EASA, ECAC, ICAO e IATA.

  • Flavia Tortorella
    Flavia Tortorella

    Avvocato, ha conseguito il Master di II livello in Diritto ed economia dello Sport c/o la Lumsa, vincitrice del premio RDES (rivista di diritto ed economia dello sport) per la migliore tesi di laurea in diritto sportivo, consulente legale dell Aic, docente presso la Luiss Business School per il Corso di Orientamento specialistico sull’ordinamento giuridico giuoco calcio, membro della Commissione Doping c/o associazione nazionale avvocati dello sport, conseguito titolo di procuratore sportivo registred by Figc.
    Relatrice per diversi seminari e convegni in diritto sportivo, ha proceduto a pubblicazioni in materia sportiva, dal doping alla contrattualistica, alla giustizia sportiva.

Le precedenti edizioni

Corso per Food and Beverage Manager
Load More

Testimonianze

  • Grazie a questo master ho appreso nozioni prima sconosciute e che mi saranno certamente molto utili nella vita professionale. I docenti sono molto preparati, professionali, esplicativi ed umani.

    Marco (24 anni) - Mantova
  • Un master molto significativo, che aiuta a crescere professionalmente e a mettere in evidenza i punti di forza di una struttura alberghiera. Ha arricchito moltissimo il mio bagaglio culturale e professionale.

    Domenico (27 anni) - Rimini
  • Nel complesso il master è stato strutturato in un’ottima forma. Un percorso formativo molto elevato rispetto alla soglia che un individuo può aspettarsi. I docenti molto professionali hanno avuto un approccio ottimo verso noi studenti.

    Luca C.
  • Mi ritengo soddisfatto di come i docenti hanno esposto gli argomenti in modo molto professionale e, anche se il corso è durato solo una settimana, ritengo ugualmente di aver appreso tante novità che mi aiuteranno nel mio percorso lavorativo. Ringrazio Italian Food Academy per questa grande opportunità.

    Lorenzo C.
  • Aspettative rispettate in pieno.

    Nicola P.
  • Ottimo procedimento di esposizione degli argomenti, aspettative soddisfatte, approccio pratico buono.

    Giuseppe I.
  • Tutto ottimo. Al di sopra delle aspettative. Sicuramente esco dall’aula con un bel bagaglio di conoscenze in più. Tutti i docenti sono stati in grado di coinvolgerci e trasferirci le loro grandi esperienze.

    Luca M.
  • Master altamente professionale, svolta in modo semplice, ma con alto rendimento conoscitivo e alta prestazione sia dei docenti che da parte della Dott.ssa Cristella. Bellissima esperienza formativa.

    Luigi M.
  • Docenti davvero preparati e professionali. Aspettative rispettate. Materiale didattico ottimo.

    Giulio D.
  • Soprattutto per chi è del settore, il master completa molte lacune.

    Raffaele A.

Partners

le zagare
le zagare
ristorante san giorgio
ristorante san giorgio
Ristorante Al Caminetto
Ristorante Al Caminetto
Re Gallo
Re Gallo
Mediterranea hotel
Mediterranea hotel
Lume
Lume
Le Madeleine
Le Madeleine
la cantina del giannone
la cantina del giannone
residenza di ripetta
residenza di ripetta
m-restaurant
m-restaurant
pitti
pitti
dattilo-ceraudo
dattilo-ceraudo
filippo
filippo
agli amici
agli amici

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca